News

Fregata Luigi Rizzo a Milazzo
9 Ott

LA FREGATA LUIGI RIZZO A MILAZZO

All’ammiraglio Luigi Rizzo, eroe della Prima Guerra Mondiale, è stata intitolata la più giovane delle fregate della Marina Militare Italiana. È quindi la seconda nave che la Marina intitola all’eroe milazzese, la costruzione della prima risale al 1957.

Luigi Rizzo, ammiraglio della Regia Marina, si è distinto per le sue azioni ardimentose e per questo motivo è stato insignito di due Medaglie d’Oro al Valor Militare e tre medaglie d’Argento al Valor Militare. Egli è l’unico membro della Marina Militare ad essere stato insignito di due Medaglie d’Oro al Valor Militare.

Tra le sue imprese in particolare:

  • L’affondamento, nel dicembre 1917, della corazzata austro-ungarica Wien al largo di Trieste;
  • Il 10 giugno 1918, al largo di Premuda, un’isola della Croazia, attacca e affonda la corazzata Szent Istvàn. Il duro colpo alla Marina austro-ungarica decreta la vittoria della Marina Italiana. La giornata della Marina Militare in Italia si celebra il 10 giugno per ricordare l’impresa di Luigi Rizzo.

Queste sue imprese gli valsero il soprannome di Affondatore e eroe di Premuda.

La Luigi Rizzo a Milazzo

Il varo della fregata missilistica Luigi Rizzo risale al 2105 ma è in servizio dal 20 aprile 2017. Nel pomeriggio del 4 ottobre è arrivata nel porto di Milazzo e nella mattinata del 8 ottobre si è svolta la cerimonia per la consegna della Bandiera di Combattimento. Ogni nave da guerra è dotata di questo simbolo.

La cerimonia si è svolta alla presenza del sottosegretario alla Difesa e tutte le autorità della città di Milazzo, tra cui il Capo di Stato maggiore della Marina Militare e il comandante generale delle Capitanerie di Porto.

Il sottufficiale più giovane della Marina ha portato a bordo della nuova fregata la Bandiera di Combattimento. La bandiera era accompagnata dalla bandiera del reparto subacqueo Teseo Tesei. In seguito, due paracadutisti si sono lanciati da un elicottero, con la tecnica della caduta libera, con la bandiera dell’Italia. Spari a salve partiti dalla fregata hanno concluso la cerimonia.

 

 

 

Contatti

Facebook